Ciccio lo dice: “Napoli, ma perché vendi Koulibaly?”

Una voce fuori dal coro quella di Ciccio Graziani, che ha parlato nelle ultime ore ai microfoni di TMW Radio soffermandosi sulle operazioni di mercato di una delle principali squadre della Serie A: il Napoli. Gli azzurri hanno vinto la Coppa Italia appena due mesi fa, ma sembrano pronti a una rivoluzione. Diversi gli addii illustri che stanno per interessare la piazza partenopea: Milik, Koulibaly e Allan in primis, ma non si esclude anche qualche trasferimento in prestito, come potrebbe essere nel caso di Meret. Finora il Napoli ha ingaggiato Osimhen e Petagna, sulla titolarità del quale il nostro Ciccio ha già espresso i suoi dubbi in passato. Nessun top player all’orizzonte, dunque.

“Osimhen lo conosco molto poco. Inoltre quando arriva un giocatore dall’estero a queste cifre bisogna considerare tanti fattori riguardo il suo ambientamento, specialmente in una squadra nuova con tanti compagni giovani”, ha spiegato Ciccio. “Credo che se il Napoli ha speso tutti questi soldi, vuol dire che lo stavano seguendo da diverso tempo e l’intenzione sarà sicuramente quella di far diventare il Napoli una tra le squadre più competitive d’Europa. Milik vuole garanzie e non vuole essere l’alternativa di nessuno, anche perché altrimenti rimarrebbe a Napoli. Se la Roma prende Milik e lascia fuori Dzeko, non credo che giocheranno insieme e sarà difficile far realizzare ciò. È chiaro che se poi Milik non dovesse rendere allora, come giusto che sia la Roma, tornerebbe con il bosniaco titolare. L’operazione di Koulibaly chiaramente porterebbe diversi soldi in entrata nelle casse del Napoli”.

Il dubbio di Ciccio su Koulibaly

Poi, l’interrogativo che finora nessuno ha mai veramente posto in queste settimane. “Però non capisco una cosa: d’accordo la cessione di Milik, ma se vuoi puntare al futuro e acquisti Osimhen, allora che bisogno c’è di vendere Koulibaly? A mio avviso il difensore deve far parte della squadra del futuro. Il Napoli sul difensore vuole fare il suo prezzo, ma Allan invece è già fuori dal progetto da un anno. Dunque è lui che dovrebbe rientrare nella lista dei partenti. Il giocatore si è deprezzato, non è più quello di tre anni fa che valeva 100 milioni. Credo che oltre i 20-22 milioni, nessun club offrirà di più”. Chissà se a Napoli coglieranno l’assist di Ciccio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *