Ciccio Graziani torna ad allenare: la “bufala” del 2020

In quanti sperano ancora oggi di poter rivedere Ciccio Graziani nelle vesti di allenatore? Alle nobili esperienze in Serie A, B e C è seguita solo la simpaticissima avventura al Cervia. La squadra romagnola fu condotta dall’Eccellenza in Serie D, durante il reality “Campioni, il sogno”. Nel 2013 Graziani era tornato proprio in Eccellenza guidando gli Allievi del Vigevano, poi la carriera da tecnico si è arenata. Come dichiarato di recente, però, Ciccio non disdegnerebbe un nuovo ruolo nel calcio che conta. Magari in qualche sua ex squadra come la Fiorentina. Il piglio guerriero non si è domato.

Quest’estate in tanti avevano notato un’indiscrezione secondo la quale la Nocelletese avrebbe visto in Ciccio il suo futuro allenatore. Era esattamente il 29 luglio quando questa nuova società calcistica campana dilettantistica ha ottenuto l’iscrizione alla prima edizione del Girone Amatoriale Campano. Sul web si era sparsa la voce che potesse essere proprio l’ex campione del mondo a prenderla per mano e lo stesso sito ufficiale di Ciccio Graziani ne aveva parlato.

Francesco Gullo e Ciccio Graziani durante 'Campioni'
Francesco Gullo e Ciccio Graziani durante ‘Campioni’

Alla fine, però, si trattava di mere speculazioni giornalistiche. Forse dettate da quel sentimento popolare verso il Cervia che soprattutto a mezzo social ha sempre manifestato la sua vena pulsante quando si parla di calciatori giovani e dilettanti. D’altro canto, Ciccio ha sempre dimostrato di saperci fare con i ragazzi, a livello professionale e benefico. Ciccio ha incrociato giocatori di tutti i tipi sui campi di calcio e l’esperienza non gli è mai mancata. La Nocelletese, invece, sì. Il diretto interessato, però, non ha mai ricevuto proposte concrete per tornare ad allenare negli ultimi tempi. Quella della Nocelletese potrebbe anche essere etichettata come una classica “bufala”. I presupposti per divertirsi ancora ci sarebbero tutti, ma evidentemente Ciccio aspetta altre avventure nel suo prossimo futuro. Nell’attesa, l’ex attaccante continuerà a dilettare i suoi estimatori con le sue dirette social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *