Ciccio è sicuro: “Occhio al Milan perché fa sul serio”

Ciccio Graziani non poteva mancare nel primo appuntamento dell’anno con “Sportmediaset XXL”. L’ex attaccante ha detto la sua soprattutto sulle big della Serie A. “Direi che le due regine per ora sono il Milan e l’Inter. Le altre sono lì, ma sono abbastanza distanziate. Tra un po’ arriveranno degli scontri diretti importanti, soprattutto per la Juventus perché, dopo l’Udinese, nelle prossime partite andrà due volte a Milano, prima con il Milan e poi con l’Inter. Quindi si accende un pochino il campionato verso la fine del girone d’andata e finalmente potremo tirare un po’ le somme”.

“Milan? La vittoria contro la Lazio ha dato più entusiasmo, più autostima, più credibilità. Tra l’altro è una squadra che è ancora un po’ in emergenza perché mancano alcuni calciatori importanti, qualcuno sta recuperando e aspettano naturalmente Ibra. Guardate che Ibra ha giocato solo un quarto di questa stagione e nonostante ciò i rossoneri sono primi in classifica, stanno andando bene, stanno andando avanti in coppa. Quando rientrerà Ibra aumenterà ancora di più la competitività di questa squadra. Occhio al Milan perché fa sul serio”, ha aggiunto Ciccio nel corso della trasmissione odierna. Ormai è evidente: i rossoneri sono tra i favoriti per la vittoria dello scudetto e non lo si può più nascondere. Il lavoro di Pioli sta ripagando bene.

Ciccio Graziani negli studi di Mediaset
Ciccio Graziani negli studi di Mediaset

“Il test contro la Juventus sarà l’esame per la laurea. Questi scontri diretti sono importanti. Con l’Inter l’ha portato a casa con grande successo, con la Lazio pure. Vediamo le prossime verifiche, ma nel complesso è bello questo campionato con tante protagoniste che possono andare a vincere”. Infine, una battuta sul futuro di Gianluigi Donnarumma, erede certificato di Buffon in Nazionale. “Qui ballano il cuore e la parte economica, ma se da un’altra parte gli offrono 15 milioni all’anno ho l’impressione che il cuore ‘sbarella’…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *