Ciccio: “Inter-Juve è più importante per i bianconeri”

Ciccio Graziani è stato ospite della puntata di oggi di “Sportmediaset XXL” e non ha potuto fare a meno di parlare dell’imminente big match tra Inter e Juventus. “La madre di tutte le partite, il derby d’Italia. Ci auguriamo una bella partita, ricca di emozioni. È chiaro che è importantissima per tutte e due ma credo di più per la Juve, perché è vero che ha una partita da recuperare col Napoli, ma è dietro. Dovesse vincere l’Inter la lascerebbe a 7 punti, sarebbero tanti nel girone d’andata. Mentre l’Inter potrebbe anche permettersi un risultato negativo, la Juve no. Titolo di campione d’inverno? Può anche avere la sua valenza”.

“Vidal? Ho qualche dubbio, non sta andando bene. È arrivato con una nomea diversa, le prestazioni in campo non sono soddisfacenti, ma partite come questa sono fatte per questi calciatori. Quando Pirlo dice che quando ha iniziato a fare questo mestiere lo deve a Conte, vuol dire che probabilmente sarà rimasto affascinato da come avrà lavorato su di lui dal punto di vista tecnico, tattico e mentale, ma avrà sicuramente preso qualcos’altro anche da Lippi. Io quando ho fatto l’allenatore ricordavo alcuni momenti di quando mi allenava Radice, di quando mi allenava Liedholm, come approcciarsi alla squadra in alcuni momenti, quando c’era da alzare la voce. Poi però ci devi mettere del tuo, la squadra è la tua. Non puoi scimmiottare quello che hai visto fare agli altri. Devi essere convinto che quello che fai per la squadra è qualcosa di tuo, perché lo senti”.

Ciccio Graziani negli studi di Mediaset
Ciccio Graziani negli studi di Mediaset

Infine, il confronto tra i bomber. “Lukaku o Ronaldo? Oggi siamo davvero ad altissimi livelli. Cristiano non lo scopriamo noi, lo sappiamo, ma Lukaku è stato una scoperta meravigliosa. Non mi aspettavo che dall’Inghilterra all’Italia trovasse tutta questa facilità per rendere così tanto come sta facendo. Morata sta facendo bene. Le due squadre hanno due degli attacchi migliori al mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *