Ciccio Graziani arriva a 70.000 fan su Facebook!

Nuovo traguardo per Ciccio Graziani! Nella scorsa settimana, infatti, la pagina Facebook del campione del mondo ’82 ha toccato una nuova cifra tonda: ben 70.000 fan. Un numero indubbiamente importante, considerando che l’attività social di Ciccio è anche piuttosto recente. Correva infatti l’anno 2018 quando l’ex attaccante di Roma, Torino e Fiorentina iniziava a prendere confidenza col web, tramite la collaborazione di IVE. Graziani si occupò dapprima di commentare le partite del Mondiale in Russia, rispondendo in diretta alle domande dei fan attraverso il progetto IRINA, chatbot sui Mondiali. Qualche mese più tardi, dunque, si verificò l’approdo ufficiale su Facebook, con uno spazio a proprio nome.

“Ho riscontrato che tanta gente mi domandava ‘Ma perché non c’è la possibilità di comunicare con te?'”, aveva confessato Ciccio in un’intervista al portale Soccermagazine, nell’ottobre del 2018. “C’è la possibilità, guardando un po’ al mio passato, di focalizzare alcuni momenti importanti della mia vita e magari far partecipi anche tutte le persone che mi stimano e hanno grande rispetto per me”. Da allora, ogni settimana Ciccio si intrattiene con i suoi fan in una diretta Facebook dalla durata di un’ora. L’ex calciatore espone i suoi punti di vista sulle ultime partite del calcio italiano e soddisfa le curiosità di tutti i suoi estimatori. Da qualche tempo a questa parte, inoltre alcuni fan vengono addirittura invitati a co-condurre le dirette stesse, apparendo in video con Ciccio, in un’atmosfera pienamente familiare.

Ciccio Graziani su Facebook
Ciccio Graziani su Facebook

Nell’ottobre del 2020, dopo appena 2 anni di vita, la pagina Facebook di Ciccio Graziani aveva raggiunto i 50.000 fan. Per l’occasione, il diretto interessato aveva scritto a mano una lettera ai suoi followers, auspicando di poterli incontrare un giorno su un campo da calcio. Ed è proprio questo il prossimo obiettivo di Ciccio: le sorprese non sono finite qui e l’interazione con i fan sarà sempre maggiore. D’altro canto, 70.000 persone sono più che sufficienti per riempire uno stadio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *