Ciccio sbotta: “Dzeko, non si gioca passeggiando!”

Intervenuto negli studi Mediaset nel corso di “Tiki Taka”, trasmissione condotta quest’anno da Piero Chiambretti, Ciccio Graziani ha detto la sua sulla corsa allo scudetto. “Se la Juventus vince il recupero col Napoli va a 7 punti, e mancano 11 partite: attenzione, perché quando parliamo della Juventus stiamo sempre attenti. È come il serpente a sonagli: tu tagli la coda, ma poi ricresce sempre. Quando si dice che una squadra riesce a vincere pur non giocando bene è la volta che vince. L’Inter, comunque, l’abbiamo vista giocare bene tante volte”.

Ai microfoni di Retesport, invece, in queste ore l’ex attaccante si è pronunciato sul momento della Roma, reduce dalla sconfitta di Parma e prossima al doppio impegno ravvicinato con Shakhtar Donetsk e Napoli. “La Roma a Parma è mancata in tutto: qualità, personalità, preparazione tattica ma soprattutto per atteggiamento. Era una partita da azzannare, perché la lotta Champions vede battagliare diverse squadre. Eri terzo, ora ti ritrovi sesto in classifica: non si possono gettare al vento gare così, senza voglia di vincere e senza cattiveria”.

Ciccio Graziani negli studi di Mediaset
Ciccio Graziani negli studi di Mediaset

In particolare, Ciccio ha avuto da ridire su Edin Dzeko, già criticato in passato, il cui rendimento sta lasciando a desiderare in queste settimane. “Avesse preso un pallone di testa! E’ alto 1,92 metri e non ne prende mezza in area di rigore. Non si può giocare passeggiando a questi livelli”. Ciccio Graziani è sempre stato severo quanto basta nei suoi commenti, senza timori reverenziali nei confronti di nessuno. In particolare, l’ex campione del mondo è rimasto molto legato alle squadre in cui ha giocato, tra cui la Roma. Non sempre i calciatori del passato riescono a riconoscersi in quelli attuali, non solo per le caratteristiche tecniche, ma anche per i semplici atteggiamenti in campo Chissà se i giocatori di oggi seguiranno i suoi consigli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *