Serie A 2020/2021 – 29a giornata

Dalla propria pagina Facebook ufficiale “Francesco Graziani” e in collaborazione con la fondazione FILA Museum e con IVE, il nostro Ciccio è tornato a commentare l’attualità calcistica italiana, guardando nello specifico alla 29a giornata della Serie A 2020/2021. Ciccio ha analizzato soprattutto il momento delle big, insieme al figlio Gabriele e ad alcuni fan. Sono stati tanti i tifosi che hanno chiesto qualche parere sulle loro squadre del cuore, spaziando da quelle che lottano per lo scudetto a quelle che si contendono la salvezza.

IVO il super assistente sportivo via chat! Made by IVE
Ciccio Graziani commenta la 29a giornata di Serie A in diretta sulla sua pagina ufficiale Facebook
Ciccio Graziani commenta la Serie A in diretta sulla sua pagina ufficiale Facebook

Per quanto riguarda il campionato, la Juventus sta cercando di continuare a risalire, ma Ciccio non ha mai apprezzato la decisione di affidare la panchina a Pirlo. I bianconeri hanno recuperato la partita d’andata con il Napoli e l’occhio è caduto su Gigi Buffon, titolare nell’occasione. La volontà del portiere bianconero di continuare a giocare da comprimario ha fatto storcere il naso a Ciccio. Anche se riuscisse a mettere le mani sulla Champions tanto agognata, Buffon non la vincerebbe da protagonista.

Insomma, tanti i temi da affrontare anche oggi, nella dodicesima diretta del 2021 con Ciccio. L’indimenticato campione del mondo di Spagna ’82, nonché storico allenatore del Cervia negli anni 2000, è ormai un affermato volto dei social. Dopo la 29a giornata di Serie A non poteva certo mancare un parere dell’ex attaccante della Nazionale. Sin dall’inizio dei Mondiali in Russia del 2018 Ciccio ha avviato un canale di comunicazione con gli internauti. Cosa c’è di meglio di una chiacchierata con un azzurro campione del mondo per un appassionato del calcio italiano? Ciccio si intratterrà con i tifosi ogni giovedì alle 21:30 e in futuro migliorerà ulteriormente questo spazio.

#CiccioLive – Serie A 2020/2021 – 29^giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *