Ciccio avvisa la Fiorentina: “Sarà dura ripetersi”

Anche d’estate il buon Ciccio non perde mai di vista gli sviluppi del calcio italiano, specie per quel che concerne le situazioni delle sue ex squadre. Negli ultimi tempi è la Fiorentina a destare preoccupazioni. Dopo le recenti avventure con l’Academy, Graziani ha preso la parola ai microfoni di Radio Bruno, sottolineando come il futuro viola sia un’incognita. “Io dico che dopo il settimo posto dell’anno scorso non sarà così semplice ripetersi. Spero in cuor mio che la Fiorentina possa anche fare meglio, ma bisogna rimanere con i piedi per terra. Se già arrivassimo sesti sarei strafelice, sarebbe un traguardo fantastico, un grande risultato”. La Fiorentina ha conquistato la qualificazione alla seconda edizione della Conference League, tornando in Europa dopo 5 anni di assenza, ma per la piazza non basta.

Francesco Ciccio Graziani in studi tv - cicciograziani.com
Ciccio Graziani

Da ex attaccante, Ciccio non poteva farsi mancare anche un commento sul momento di Jovic e Cabral, costretti a ereditare il peso del reparto offensivo dopo l’addio di Vlahovic a gennaio. “Voglio essere ottimista e fiducioso su entrambi, anche su Cabral. Non si segnano per caso gol come quello che lui ha fatto a Napoli, sono convinto che possa far vedere le sue qualità nella prossima stagione”, ha affermato Graziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.