Ciccio dixit: “Auguro lo scudetto al Napoli”

Ciccio Graziani non può che spendere parole d’elogio per il Napoli. La squadra azzurra sembra oggi la principale candidata alla vittoria dello scudetto e si sta distinguendo come non mai anche in Champions League. Ai microfoni di Tele A l’ex attaccante ha detto la sua su alcune situazioni specifiche che interessano attualmente l’ambiente partenopeo. “Victor Osimhen è il centravanti titolare del Napoli. Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone hanno delle caratteristiche diverse”, ha sottolineato Ciccio che pochi giorni fa aveva paragonato Raspadori a Paolo Rossi. “La società azzurra, soprattutto per quello che concerne le alternative in attacco, ha notevolmente rinforzato la squadra acquistando calciatori che potranno essere determinanti soprattutto in ottima futura. Il Napoli oggi è una orchestra perfetta, c’è poco da fare”.

“Io sono ancora convinto che il Napoli dello scorso anno fosse più forte di quello dello scorso anno. I calciatori che sono andati via sono molto forti. La squadra però sta smentendo questo mio pensiero e io sono contento: mi auguro che i partenopei possano vincere lo scudetto. Do un consiglio agli amici napoletani: state con i piedi per terra, siamo solo all’inizio della stagione”, ha aggiunto Ciccio.

Ciccio Graziani studi tv - cicciograziani.com

Il merito del Napoli sta soprattutto nella capacità di trasformare le critiche in energia positiva. “Se pronunciavi i nomi di Piotr Zielinski e Luciano Spalletti nello scorso maggio a Napoli ti denunciavano. Oggi è una squadra rivitalizzata rispetto al recente passato”, ha rimarcato infatti Graziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.