Ciccio sgrida Allegri: “Non ha regalato nulla al Milan”

Milan-Juventus e ormai è andata in archivio e Ciccio Graziani ha detto la sua in merito in occasione della scorsa edizione di Sportmediaset XXL. Ci sono state alcune uscite post-partite di Allegri che non sono proprio andate giù all’ex attaccante di Roma e Torino. “Facendo poco hanno vinto la partita, gliel’abbiamo praticamente regalata. Mi girano le scatole quando prendiamo questi gol. Potevano anche vincere lo stesso, ma facendo cose più importanti”, aveva affermato il mister bianconero. Ciccio, però, l’ha bacchettato in trasmissione: “Non mi piace quando dice che gliel’hanno regalata. E no, caro Massimiliano, non hai regalato proprio nulla. Il Milan se l’è guadagnata la vittoria: con le giocate dei singoli e con un ritmo molto alto. Negli ultimi minuti tra Rebic e gli altri erano sempre a pressare quando partiva da dietro la Juventus. Non ha regalato nulla al Milan”.

Ciccio Graziani
Ciccio Graziani

Le critiche nei confronti della Juventus non si sono fermate qui. Secondo Ciccio, Allegri è ancora lontano dal trovare la quadra del gioco. “La Juve gioca a sprazzi, col Milan ha giocato 20′ e poi è crollata di competitività, è una squadra fragile, i singoli non fanno la differenza. Allegri deve trovare il modo di farli lavorare, li alleni anche di sera, Vlahovic deve trovare serenità e tranquillità, gioca con un animo esasperato, si arrabbia troppo, se non ritrova serenità, così non si va avanti. Lautaro c’è, crea palla gol e poi le sbaglia. Vlahovic nemmeno quello”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.